FPMT International

LE ORIGINI DELL’ FPMT – PERCHÉ L’ORGANIZZAZIONE FPMT È STATA FONDATA

di Lama Yeshe

Perché abbiamo fondato l’FPMT? Perché stiamo creando queste strutture in tutto il mondo?

Penso che siamo chiari per quanto riguarda il nostro obiettivo: vogliamo condurre gli esseri senzienti ad una educazione più elevata. Siamo un’organizzazione che offre alle persone la possibilità di ricevere un’educazione più elevata. Offriamo alle persone ciò che abbiamo: la conoscenza combinata degli insegnamenti di Buddha e dello stile di vita moderno. Il nostro scopo è condividere le nostre esperienze in merito.

Sappiamo che le persone sono insoddisfatte della vita mondana, del sistema educativo e di tutto il resto; è nella natura delle nostre menti dualistiche essere insoddisfatti. Quindi, quello che stiamo cercando di fare è aiutare le persone a scoprire la propria totalità e quindi la perfetta soddisfazione.

Ora, il modo in cui ci siamo progrediti non è stato attraverso una mia o tua decisione di voler fare queste cose, ma attraverso un naturale processo di sviluppo. La nostra organizzazione è cresciuta in modo naturale, organicamente non basandosi su: “Lama Yeshe voleva farlo”. Non ho mai detto che voglio centri in tutto il mondo. Piuttosto, sono venuto in contatto con studenti, che poi volevano fare qualcosa, che hanno espresso il desiderio di condividere la loro esperienza con gli altri, e che poi hanno riunito gruppi in vari paesi per collaborare e crescere con gli altri.

Personalmente penso che vada bene. Dovremmo lavorare per ciò. Siamo esseri umani; Il buddismo ci aiuta a crescere; quindi, è logico che dovremmo lavorare insieme per facilitare questo tipo di educazione. E non siamo solo noi Lama a lavorare per questo. In realtà, siete voi studenti ad essere determinanti nel creare le strutture affinché il Dharma possa esistere nel mondo occidentale. Vero. Certo, gli insegnanti sono d’aiuto. Ma la cosa più importante è che gli studenti siano ben istruiti. Questo è il motivo per cui esistiamo.

Quando abbiamo iniziato a creare centri, non c’era un piano globale – semplicemente i centri hanno cominciato a spuntare in modo casuale in tutto il mondo come funghi, a causa del processo evolutivo che ho appena menzionato e delle condizioni cooperative. Ora che tutti questi centri esistono, dobbiamo facilitare il loro sviluppo in modo costruttivo, “pulito e chiaro”; altrimenti, tutto si confonderà. Dobbiamo svilupparci adeguatamente sia internamente che secondo il nostro ambiente del ventesimo secolo.

Lama Yeshe Istituto Lama Tzong Khapa, Italia
Gennaio 1983
A cura di Nicholas Ribush

LA MISSION DELL’FPMT

La Fondazione per la Preservazione della Tradizione Mahayana (FPMT) è un’organizzazione dedicata a preservare e diffondere il Buddhismo Mahayana in tutto il mondo. Fa ciò creando opportunità per ascoltare, riflettere, meditare, praticare e attualizzare gli insegnamenti del Buddha e diffondendo il Dharma a tutti gli esseri sulla base di queste esperienze.

Forniamo un’educazione integrata attraverso la quale le menti e i cuori delle persone possono essere trasformati nel loro più alto potenziale a beneficio degli altri, ispirati da un atteggiamento di responsabilità e servizio universali. Siamo impegnati a creare contesti armoniosi per aiutare tutti gli esseri a sviluppare il loro pieno potenziale di infinita saggezza e compassione.

La nostra organizzazione si basa sulla tradizione Buddista di Lama Tsongkhapa, vissuto in Tibet a cavallo tra il XIV e il XV secolo, così come è arrivata a noi tramite gli insegnamenti dei nostri fondatori Lama Thubten Yeshe e Lama Thubten Zopa Rinpoche.

LA VASTA VISIONE DI LAMA ZOPA RINPOCHE PER L’FPMT

“Ora sto solo esprimendo un progetto generale per l’FPMT. Non c’è un limite di tempo per definire quando questo sarà completo. Inoltre, non intendo che siano i centri a fare ciò, non intendo dare loro questo onere. Abbiamo bisogno di avere un organizzatore per ogni progetto. Dovremmo organizzare tutto in modo professionale. “- Lama Zopa Rinpoche

Nel maggio 2007, Lama Zopa Rinpoche era in ritiro a Kachoe Dechen Ling, nel nord della California. Durante una sessione mattutina, Rinpoche iniziò a scrivere alcune delle sue idee e dei suoi desideri per il futuro dell’organizzazione FPMT su una pila di piccoli post-it colorati. Durante il pomeriggio, Rinpoche spiegò queste idee a Ven. Roger Kunsang, assistente di Rinpoche e CEO di FPMT, e a Ven. Holly Ansett, assistente del Ven. Roger. Queste Vsioni di Rinpoche si aggiungono a ciò che l’FPMT sta già realizzando grazie al lavoro del nostro preziosissimo fondatore, Lama Yeshe.

Le note Post-it e il successivo commento di Rinpoche sono stati considerati nel loro insieme come lo shema di riferimento per la “Vasta Visione” a lungo termine di Rinpoche per l’FPMT.

Una delle note scritte a mano che diventerà parte di Vast Vision di Rinpoche.
Alla fine, Rinpoche ha offerto una  “most essential practice.”

Le Vaste Visioni di Rinpoche si dividono in quattro categorie generali:

  1. Offrire servizio a Sua Santità il Dalai Lama
  2. Oggetti sacri per la pace mondiale
  3. Supportare la Pratica e le Realizzazioni
  4. Servizi sociali